viene ufficialmente alla penombra , come sogno visuale, sonoro e letterario... Raccogliendo suggestioni dal teatro quotidiano e allo stesso tempo dal passato, specialmente XIX secolo e inizi del XX. Rivolgendo particolare attenzione più che alla Storia, alle singole e specifiche storie umane... Concentrandosi su quel che succede dietro le quinte, accanto, sotto: soggetti e dinamiche meno evidenti, sfocati, ma non per questo meno interessanti o bisognosi di cure. Percorrendo a ritroso le tracce della memoria, vagando tra le sfumature e i dettagli donati da mistero, decadenza, abbandono, romanticismo... Indagando con estrema cura le dinamiche psicologiche. Denunciando apertamente piaghe sociali o semplicemente fornendo con umiltà suggestioni multimediali. Tenendosi a distanza dal desiderio di stupore ed intrattenimento di parte dell'arte contemporanea e privilegiando estetica, emozione e riflessione; in un intenso, onirico e silenzioso dialogo tra inconsci...

 

Se non diversamente specificato, le immagini, i suoni, i testi ed ogni altro materiale sono ad opera di [Lorenzo Scacchia]

 

Bookmark and Share